PALLANUOTO – Domani Rari Nantes-San Mauro

Ultimo atto del girone di andata per la Rari Nantes Napoli. La formazione di Elios Marsili affronta alle 16 di domani, sabato 19 marzo, il San Mauro in un derby che può valer molto. La sfida della Scandone conta tanto per il sette luciano, impelagato nella lotta per non retrocedere, ma anche per la squadra di Casalnuovo, che occupa la seconda posizione in classifica e punta a pieno titolo alla promozione in A2.

Tredici i punti che separano le due compagini. La Rari Nantes sin qui ha vinto due gare contro Cosenza ed Ossidiana, le due formazioni che precede in classifica. Il San Mauro, invece, ha totalizzato sei vittorie, un pareggio (con la Cesport) ed una sconfitta (a Cosenza) ed è stata l’unica squadra ad aver battuto in campionato la capolista Cus Unime. Per il team di Marsili, insomma, un compito decisamente ostico, anche se la voglia di lasciarsi alle spalle il momento nero è forte, così come viva è la consapevolezza che i sei punti all’attivo non rendono giustizia al campionato disputato sin qui dalla Rari.

“Meriteremmo di stare a quota 12”, sottolinea Marsili. “Ci mancano soprattutto le vittorie con Etna e Acicastello, su cui abbiamo molto da recriminare. Questi sei punti, gioco forza, dovremo farli contro formazioni d’alta classifica. Ci proveremo subito col San Mauro, ma anche con Basilicata e Cesport, che ritroveremo dopo la sosta”. Il tecnico rarinantino ha problemi d’abbondanza: “Rispetto a Messina rientreranno Paganelli ed Autiero, che hanno scontato un turno di squalifica, ed anche Nina. Sono un po’ in difficoltà nello scegliere i 13 per la gara, farò le mie valutazioni anche in base all’avversario. Il San Mauro è una squadra che gioca bene, molto ben guidata, che merita di lottare per il vertice. Si tratta però di un team molto giovane, che può essere messo in difficoltà. Da parte mia, mi auguro che la Rari Nantes possa ripetere l’impresa del Cosenza, che ha vinto l’unica gara del suo campionato proprio contro il San Mauro”.

La sfida tra Rari Nantes Napoli e Portofiori San Mauro, valevole per la nona giornata del campionato di serie B, girone 4, sarà diretta dall’arbitro Petraglia.

Commenti