Genoa, Gasperini: “A Napoli senza barricate”

Genoa, Gasperini: "A Napoli senza barricate"Gian Piero Gasperini (agf) GENOVA –  Gasperini sorride: Pavoletti è a disposizione. La notizia arriva direttamente dal tecnico del Genoa, che potrebbe schierare il centravanti dal 1′ nella trasferta al San Paolo di Napoli: “Sta meglio ed è nelle condizioni di giocare, è allenato, guarito e disponibile”.

“NO BARRICATE” – Impegno proibitivo contro il Napoli, imbattuto tra le mure amiche. Gasperini ammette che però non andrà al San Paolo a fare barricate: “Nei match fuori casa è più difficile contrastare alti come facciamo a Marassi, abbiamo bisogno di manovrare attraverso la costruzione del gioco e la partecipazione corale della squadra. Ci aspetta una partita difficile. Il nostro compito è di giocarla al meglio e tirare fuori il massimo anche da gare che appaiono proibitive. Non siamo fuori dalla zona pericolo, ci vuole continuità per uscirne. Dobbiamo mettere in campo le nostre qualità nello sviluppo del gioco offensivo, nella consapevolezza che negli spazi il Napoli si esalta, senza puntare però su una difesa passiva. Sarebbe concedere un vantaggio”.

FORFAIT DI ANSALDI – Gasperini perde Ansaldi. L’ex terzino dello Zenit sarà costretto a saltare la sfida di Napoli. Lo ha reso noto il Genoa attraverso il suo sito ufficiale: “Il calciatore è stato visitato presso l’Ospedale San Martino dal dottor De Conca e dal professor Romairone. Sulla base degli esiti degli accertamenti, il giocatore è stato ricoverato per appendicectomia”. Out anche Marchese e Munoz. Gasperini potrebbe schierare la difesa a 4: “E’ una possibilità. Possiamo nserire da quella parte Gabriel Silva, Laxalt o Fiamozzi. C’è tempo prima di decidere. Sono soddisfatto e orgoglioso delle 266 panchine con il Genoa. Chissà che la ricorrenza non porti bene”, conclude il tecnico

genoa

serie A
Protagonisti:
gian piero gasperini

Fonte: Repubblica

Commenti