PALLANUOTO – La Rari Nantes ospita il Basilicata 2000

Dopo la sosta per le festività pasquali riparte il campionato di serie B. Il girone di ritorno della Rari Nantes Napoli, griffata Cargomar, si apre con l’impegnativo confronto della Scandone con una delle big del girone, il Basilicata 2000. Appuntamento alle 13 di domani, sabato 2 aprile, alla piscina di Fuorigrotta per un match che conta molto per entrambe le squadre.

Quarta forza del torneo, il Basilicata è in piena lotta per i playoff: tre punti separano la formazione di Silipo dal terzetto che guida la graduatoria. La Rari Nantes, dal canto suo, non può più permettersi passi falsi. Ad oggi il sette di Marsili sarebbe costretto a disputare i playout per la permanenza in B, eventualità che Ciniglio e compagni vogliono e possono evitare con un girone di ritorno di grande spessore. Occorrerà vincere tutti i confronti diretti e magari centrare un’impresa contro una squadra d’alta classifica. All’andata, al debutto in campionato, la Rari Nantes ci andò molto vicino, cedendo 10-8 ai più quotati avversari dopo aver chiuso la prima metà dell’incontro addirittura in vantaggio di tre reti.

“All’andata abbiamo giocato una grandissima gara, forse la migliore stagionale. Uscimmo dall’acqua soddisfatti pur perdendo”, sottolinea il tecnico Elios Marsili. “Era la nostra prima, vera uscita ed in vasca ci abbiamo messo una voglia, una determinazione che per poco non ci hanno consentito di portare a casa un risultato insperato. Ecco, al di là della prestazione, del gioco e del punteggio, vorrei anzitutto che i miei ragazzi affrontino l’impegno con quella voglia, con quella carica che sono presupposti necessari per vincere. Purtroppo i tanti risultati negativi hanno fatto subentrare un po’ di ansia e di delusione, a me in primis. Ma basta poco per riaccendere gli entusiasmi, per incendiare a dovere questo gruppo che può ottenere molto di più”. La missione è ardua, ma l’allenatore rarinantino ha preparato la tabella salvezza: “Ed in questa ci sono i tre punti che dovremo conquistare contro il Basilicata. Non voglio sembrare presuntuoso, anzi, ho sempre indicato i nostri prossimi avversari come tra i maggiori accreditati alla promozione. Il nostro campionato, però, comincia adesso. Da questo momento in poi non conta il nome di chi abbiamo di fronte, conta solo racimolare quanti più punti possibile ed uscire da questa situazione. Potremo riuscirci non soltanto con la tecnica e con la tattica, ma anche e soprattutto con la testa e con il cuore”. Problemi di formazione, ma solo d’abbondanza: “Il venerdì per me è giornata di riflessioni: non è facile scegliere i 13 per la partita, abbiamo una rosa ampia e fortunatamente sono tutti a disposizione per la prossima”.

La sfida tra Rari Nantes Napoli e Basilicata 2000, valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di serie B, girone 4, sarà diretta dall’arbitro D’Alessio.

Commenti