Gazzoni tuona: “Calciopoli? Mica è finita! De Laurentiis deve lavorare ancora tanto…”

L’ex presidente del Bologna, Giuseppe Gazzoni Frascara,  ha rilasciato un’intervista a Il Mattino:“Calciopoli? Mica è finita. O meglio, quelle organizzazioni che mi hanno distrutto ora non cisono più. Ma ce ne sono altre. E i risultati non cambiano”
Tosel ha anticipato il referto arbitrale. Che ne pensa? “Il problema non è i lgiudice sportivo, ma chi prende decisioni in campo.Ricordo solo che una domenica a tre nostri difensori venne estratto un giallo, guarda caso erano diffidati e combinazione la domenica dopo era la Juve la nostra avversaria. Le ingiustizie nel calcio sono all’ordine del giorno. Calciopoli non è mai finita e non finirà mai nel senso di un calcio che per certi versi è ancora marcio”.

Su Rizzoli Bonucci: “Conosco Rizzoli. Se ha sbagliato, lo ha fatto in buona fede. Lui è uno che non si inginocchia davanti al potere, è uno che per nulla incline a quelli che comandano. Lui non conosce la parola sudditanza. Purtroppo sappiamo che i campionati difficilmente vengono vinti dalle squadre brave e simpatiche come il Napoli per esempio. De Laurentiis non mi sembra uno sprovveduto. Ma certo per poter fronteggiare certe organizzazioni deve lavorare ancora tanto”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 928 volte