PALLANUOTO – La Rari Nantes all’esame Cesport

Ultimo atto del ciclo terribile per la Cargomar Rari Nantes Napoli. Dopo aver affrontato nell’ordine Cus Unime, San Mauro e Basilicata 2000, la squadra di Elios Marsili è chiamata all’impegno nel derby contro l’ennesima squadra di vertice, la Zurich Barbato Cesport. L’appuntamento alla Scandone è fissato per le 16.30 di domani, sabato 9 aprile. Di fronte ai rarinantini la seconda forza del torneo, la Cesport, che con 23 punti divide la piazza d’onore con il San Mauro e tallona la capolista Cus Unime, avanti di due lunghezze. La Cargomar di punti ne ha 9, è terzultima ed è a -3 dall’Etna, che delimita la zona salvezza. I napoletani vogliono conquistarla direttamente, senza ricorrere ai playout, possibilità a cui Truppa e compagni credono fermamente dopo la grande impresa di sabato scorso contro il Basilicata.

Nessun indisponibile per il derby. Il tecnico della Rari può contare sull’intera rosa a sua disposizione, galvanizzata dall’ultimo risultato positivo e consapevole che tutto è ancora da scrivere in questo girone di ritorno. All’andata il punteggio premiò nettamente la Cesport, che s’impose 14-5 dilagando dal secondo tempo in poi.

“Queste sono partite da giocare fino alla fine, cercheremo di non ripetere gli errori del passato, in cui forse abbiamo pagato un po’ a livello mentale quando abbiamo affrontato squadre di maggiore caratura”, sottolinea Marsili. “In questa fase della stagione non possiamo mollare, dobbiamo provare a giocarcela con tutti. La partita col Basilicata ha dimostrato che non c’è nulla di scontato, anche se ovviamente siamo stati bravi a sfruttare le loro assenze importanti. La buona prestazione da parte nostra, però, c’è stata tutta ed è da questa che dobbiamo partire per costruire la nostra salvezza. Con la Cesport proveremo a fare la nostra gara, sarà come un super allenamento ufficiale in vista dei prossimi scontri diretti. Cercheremo di restare in partita il più a lungo possibile, consapevoli del fatto che ci troveremo di fronte una signora squadra, costruita per vincere il campionato”.

La sfida tra Zurich Barbato Cesport e Cargomar Rari Nantes Napoli, valevole per la seconda giornata di ritorno del campionato di serie B, girone 4, sarà diretta dall’arbitro Bonavita.

Commenti

Questo articolo è stato letto 937 volte