Carmine Tascone: “Ionita è un giocatore bravissimo, ha grande personalità ma ogni tanto ha qualche infortunio fisico”

CARMINE TASCONE, talent scout e direttore generale Damiano Promotion: “L’espulsione di Higuain ci può stare, le quattro giornate di squalifica no. Bonucci non è stato nemmeno squalificato, perché? Non è possibile, ci stanno massacrando. È incredibile un fatto del genere. La speranza è che torni con la Roma, sarebbe il minimo. L’Udinese non ha mai giocato con così tanta foga agonistica, è stata netta la crescita fisica di diversi giocatori, anche bravi tatticamente ad annullare il gioco avversario. Gabriel ha commesso diversi errori, la sconfitta di Udine nasce dal suo assist involontario a Zapata. Senza quell’errore sono sicuro che il Napoli non avrebbe giocato così male la ripresa. Domenica incontriamo una squadra che fa acqua da tutte le parti, ultima in classifica, ma di cosa dobbiamo aver paura? Il Napoli ha l’obbligo di stravincere per ricompattarsi. Ionita è un giocatore bravissimo, ha grande personalità ma ogni tanto ha qualche infortunio fisico, consiglio al Napoli di valutare bene le sue condizioni per evitare un nuovo caso Michu”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti

Questo articolo è stato letto 581 volte