Francesco Montervino: “Quattro punti di distacco sono tanti ed il Napoli non deve temere per il secondo posto”

FRANCESCO MONTERVINO, ex capitano del Napoli: “Col Verona non ci sarà partita, posso sembrare presuntuoso ma è così, sono certo che il Napoli farà una grande partita. Mi preoccupa, però, un dato: il Napoli è passato in svantaggio in sette partite per errore dei singoli, per superficialità o inconscia superiorità nei confronti degli avversari. Hamsik è, caratterialmente, un tranquillo. Evidentemente ha previsto male la reazione di Higuain, non si aspettava potesse esplodere in quel modo, ecco perché non si è avvicinato al compagno per fermarlo. È stato un errore di valutazione, non lo condannerei. Sarri espulso? Non è vero che i giocatori ne risentono. In campo c’è talmente tanta attenzione per la partita che non si fa neppure caso a chi siede in panchina. Di sicuro, però, proteste eccessive andrebbero evitate. La Roma è forte, è in ripresa, ha una grande rosa ed un tecnico forte, ma quattro punti di distacco sono tanti ed il Napoli non deve temere per il secondo posto. Gli azzurrini in prestito a Taranto? Stanno crescendo tanto, Gaetano è un Under che però non gioca da Under per le qualità che ha. Sta giocando bene e sta anche segnando con continuità”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti

Questo articolo è stato letto 681 volte