Andreotti: “Spero che il Napoli arrivi allo scontro diretto con la Roma mantenendo i sei punti di distacco”

Andreotti-600x330FABIO ANDREOTTI, procuratore di Insigne oggi a FUORI GARA su Radio Punto Zero : “Insigne ci teneva tanto a far bene quest’anno. Ha grande voglia di vincere qualcosa col Napoli. Sta rispettando il suo personale bollettino di marcia. Da quando è arrivato Donadoni, il Bologna sta andando benissimo, è una buona squadra con un allenatore molto bravo. Mi auguro che il Napoli arrivi allo scontro diretto con la Roma con sei punti di distacco. Su Higuain non possiamo dire nulla, lo conosciamo benissimo, ha inventato dal nulla tantissimi gol. Un giocatore così fa comodo sempre, in qualsiasi gara, e quando non c’è si sente. Ciò non toglie, però, che il Napoli abbia giocatori importanti che danno ugualmente certezze in altri modi e in altri ruoli. Prima di ogni gara vengono elencati i nomi dei rigoristi e col Verona il primo era Insigne, ecco perché ha calciato lui il penalty. Jorginho è uno dei perni del futuro del Napoli, ha dimostrato grande qualità e capacità non solo tecnico ma anche organico perché corre tantissimo e l’Italia non potrà fare a meno di lui in futuro. Higuain ha sbagliato ad Udine, ma ha sempre dimostrato di essere un professionista serio, spero che venga ridotta la sua squalifica perché lo merita”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 674 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!