Marco Cherubini: “Nessuno immaginava una battuta d’arresto della Roma, per cui è ancora tutto aperto”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Marco Cherubini, giornalista

“La partita di ieri dice che grandi previsioni in Serie A non se ne possono fare. Vedendo le assenze del Bologna ed il cammino della Roma, nessuno immaginava una battuta d’arresto dei giallorossi, per cui è ancora tutto aperto. Certo, al confronto diretto dell’Olimpico sarà difficile che Napoli e Roma arrivino a pari punti, ma questo campionato è imprevedibile.

Spalletti ha lavorato molto bene e con i fatti ha dimostrato che la Roma aveva un valore e in questa sua avventura non mi pare ci siano stati elementi arbitrali capaci di spostare la questione. Credo però che certamente quando sei ad un passo dalla contendete, gli errori arbitrali possono far perdere i nervi”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti