Sassuolo, Di Francesco: “Dobbiamo rifarci, io resto”

Sassuolo, Di Francesco: "Dobbiamo rifarci, io resto"Eusebio Di Francesco (lapresse) SASSUOLO – Eusebio Di Francesco ha un solo obiettivo per la sfida interna con la Sampdoria (domani ore 18.30): cancellare Firenze. “Dobbiamo rifarci – spiega in conferenza stampa il tecnico neroverde – per il risultato ma anche per l’approccio sbagliato alla gara. C’è ancora rimpianto, soprattutto dopo il pari di Berardi, per come abbiamo subito il secondo gol. Purtroppo in questo momento siamo contati e ci sono poche scelte a disposizione. Sono convocati sia Consigli che Vrsaljko, nonostante non siano al top, mentre Sansone ha recuperato. Vogliamo provare a inseguire il sesto posto, ma i punti passano per forza dalle prestazioni”.

Nel fine settimana il tecnico vedrà la società, ma la sua permanenza a Sassuolo sembra ormai fatta. “Siamo a buon punto – spiega – ci vedremo fra pochi giorni, la strada è ben segnata. La Sampdoria? Col Milan avrebbe meritato qualcosa in più, la squadra di Montella resta molto pericolosa davanti”. Di Francesco ha convocato 23 giocatori: fuori i soliti Antei, Gazzola, Terranova, Laribi e Missiroli, la squadra dovrebbe essere quella di Firenze col solito dubbio Biondini-Pellegrini e col rientro di Sansone davanti. Probabile formazione (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Biondini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Defrel, Sansone.
 

serie A

sassuolo calcio
Protagonisti:
eusebio di francesco

Fonte: Repubblica

Commenti