Pavia, il ds annuncia: “Organizzata un’amichevole col Napoli in Trentino”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” è intervenuto Aldo Preite, direttore sportivo del Pavia:

“L’anno scorso ho lavorato con Giuntoli a Carpi e il rapporto con lui è più che buono. Ci conosciamo da diversi anni, c’è una stima reciproca tra noi e lo scorso anno mi ha permesso di collaborare con lui a Carpi. 

Quest’estate saremo in ritiro dal 13 luglio vicino il Trentino e abbiamo organizzato un’amichevole col Napoli. Il club azzurro si è mostrato subito molto disponibile, si tratta di un’amichevole di prestigio per noi.

Il Pavia ha cambiato proprietà, negli ultimi due anni ha investito parecchio e l’anno prossimo proverà a fare il salto di categoria moderando i costi, ma allo stesso tempo provando a costruire una squadra competitiva. La Lega Pro non è la Serie A, qui il campionato si vince con fortuna e motivazioni per cui c’è bisogno di giovani che abbiano voglia di affermarsi. Giuntoli è il direttore sportivo più bravo in Italia e non lo dico per campanilismo, ma è un dato di fatto: ha vinto parecchi campionati con pochissimi soldi e se ci sarà qualche giovane del Napoli da valorizzare, il Pavia si renderà partecipe. 

Bufulco al Pavia? E’ un esterno d’attacco che conosco bene, mi piace perché ha gamba ed è veloce. Vediamo cosa succederà, sicuramente il Napoli è una società molto importante e se ci sarà la possibilità di prendere qualche giovane interessante, lo faremo. 

Tonelli ha fatto molto bene in serie A, conosce Sarri e sa dove andare a cascare. I tifosi del Napoli, il presidente e il mister possono dormire sonni tranquilli perché Giuntoli è un ottimo direttore sportivo, conosce molto bene i giocatori anche dei campionati inferiori per cui il Napoli è in buone mani. 

Commenti