Paolo Pacchioni: “L’arrivo di Sarri è stato determinante per Higuain, perché l’oltre ad averlo convinto a restare, ne ha esaltato le qualità”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Paolo Pacchioni, giornalista

“Vrsaljko si è messo in mostra quest’anno ed è chiaro che è diventato appetibile dai grandi club, anche perché si punta sempre più su calciatori che conoscono il nostro campionato. La stagione di Higuain credo sia la migliore in assoluto della sua carriera e difficilmente riuscirà a fare altrettanto bene. La scorsa estate insieme a Benitez sembrava dovesse finire anche l’epoca di Higuain e invece l’arrivo di Sarri è stato determinante perché l’oltre ad averlo convinto a restare, grazie al suo gioco, ne ha esaltato le qualità.

Gabbiadini avrebbe fatto il titolare quasi in tutte le squadre di serie A quindi non è facile accettare l’idea di non giocare quasi mai, ma è anche vero che se è stato fuori è perché ha giocato un certo Higuain. Credo che per un attaccante giovane allenarsi con Higuain tutta la settimana possa essere solo uno strumento importante di crescita”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 693 volte