Pietro Lo Monaco: “Giocatori a parametro zero di un elevato livello ci sono”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pietro Lo Monaco, direttore generale del Catania

“Al Catania la situazione è un po’ critica e riportarla nell’alveo di una realtà normale non sarà facile, ma ci proveremo. Sono felice di esser tornato qui, Catania è un figlio che sta morendo e non ho esitato a venire al capezzale del figlio morente. L’augurio è che tutto possa sistemarsi il prima possibile affinché il Catania torni ai livelli più consoni. Ho preparato già la squadra che lotterà per arrivare in serie B.

Roberto Insigne non verrà, per il ragazzo non sarebbe un passo avanti, per cui cerchiamo altri profili.

L’Atletico Madrid ha disputato tre finali di coppa europea, per cui è una società appetibile. Il Napoli ha venduto benissimo ed ha investito parecchio in questi anni, ma se la Juve prende Dani Alves a parametro zero perché il Napoli deve precludersi questa possibilità? Anche perché certi calciatori fanno lievitare la personalità dell’intera squadra e giocatori a parametro zero di un elevato livello ci sono”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti