Torna Educamp: al via la 7ª edizione nel Lazio

Ostia e Viterbo hanno aperto a inizio settimana, nelle prossime settimane toccherà a Frosinone, Sabaudia e Leonessa. L’edizione 2016 di Educamp “Amici per Gioco, Amici per Sport”, torna come ogni estate da sette anni a questa parte con il suo bagaglio di sport e divertimento per chi ha dai 5 ai 14 anni. La formula nella nostra regione è ovunque quella del City Camp, dal lunedì al venerdì, con orari dalle 8.30 fino alle 17.30, tranne la novità rappresentata da Leonessa, comune montano in provincia di Rieti, che prevede un “residenziale” di una o due settimane dal 10 al 23 luglio. Punti di forza dell’iniziativa la varietà dell’offerta sportiva, la professionalità del personale impegnato, composto da tecnici di federazioni sportive nazionali ed educatori Isef, e non ultimo in tempi di contenimento delle spese, il costio rimasto invariato rispetto agli anni passati, di 80 euro settimanali comprensivi del vitto per i city camp. In più, la possibilità per i partecipanti di incontrare i campioni dello sport testimonial di Roma 2024.
EDUCAMP NEL LAZIO – Una regione, cinque province, oltre 2000 partecipanti e 30 differenti sport da praticare insieme imparando sempre cose nuove. Questo, in sintesi, il bilancio di Educamp 2015, iniziativa organizzata dal Comitato Regionale del CONI, con sedi in tutte le province. Calcio, scherma, pallamano, arti marziali, pallavolo, nuoto, pallacanestro, tennis, boxe giovanile, atletica, ginnastica, hockey su prato, ciclismo, tennistavolo, equitazione, badminton, tiro con l’arco, taekwondo, vela, pesistica, tiro a segno, baseball, softball, rugby, golf, danza sportiva, arrampicata sportiva, subacquea, educazione cinofila, calciobalilla e sport tradizionali, ma anche laboratori creativi e scuola di chitarra, oltre ai cosiddetti “sport della mente”, come la dama e gli scacchi, fanno parte del bouquet di Educamp. (info: http://www.educamp.coni.it/educamp.html)
Educamp su sito CONI – educamp.coni.it
www.educamp.coni.it
Educamp è un progetto nazionale del CONI e propone nel periodo estivo programmi di attività motoria e sportiva polivalente a carattere ludico-aggregativo.

corrieredellosport

Commenti