Ottavi di Finale: L’Italia batte la Spagna e vola ai quarti dove la attende la Germania

E’ l’Italia di Antonio Conte, partita senza il favore dei pronostici che, battendo la Spagna di Ramos e Fabregas, vola a Bordeaux per disputare i quarti di finale di Euro 2016 contro la Germania. I gol, 1 per tempo, sono stati messi a segno da Chiellini al 33′ e da Pellè al 91′. Il primo tempo è stato un soliloquio azzurro, l’Italia ha dominato, è andata  in vantaggio ed ha sfiorato in più di un’occasione il raddoppio. Nel secondo tempo gli iberici sono venuti fuori creando qualche difficoltà al team di Conte, da segnalare la grande parata del portiere Buffon su Piquè a un minuto dal novantesimo. Ci pensa Pellè ad archiviare la pratica con un gol maturato su azione di contropiede e in cui c’è anche lo zampino di Insigne, da poco entrato, che con una fantastica apertura da il LA all’azione vincente. L’Italia manda a casa i Campioni in carica, per la verità lontani parenti della squadra inarrestabile che ricordavamo…  e si prepara ad affrontare gli ostici tedeschi

TABELLINO

MARCATORI: Chiellini al 33′ p.t.; Pellè al 46′ s.t.

ITALIA (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi (dal 39′ s.t. Darmian), Parolo, De Rossi (dal 9′ s.t. Thiago Motta), Giaccherini, De Sciglio; Pellè, Eder (dal 37′ s.t. Insigne). (Sirigu, Marchetti, Ogbonna, Darmian, Sturaro, Bernardeschi, El Shaarawy, Immobile, Zaza)

SPAGNA (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piqué, Ramos, Jordi Alba; Fabregas, Busquets, Iniesta; David Silva, Morata (dal 25′ s.t. Lucas Vazquez), Nolito (dal 1′ s.t. Aduriz, dal 36′ s.t. Pedro). (Casillas, Sergio Rico, Bellerin, Bartra, Azpilicueta, San José, Koke, Thiago Alcantara, Bruno Soriano). C.t. Del Bosque

ARBITRO: Çakir (Turchia)

NOTE: ammoniti De Sciglio (I), Nolito (S), Pellè (I), Thiago Motta (I), David Silva (S) per gioco scorretto, Busquets (S) per proteste

Tilde Schiavone

Commenti

Questo articolo è stato letto 832 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!