Bianchi: “Il calo di entusiasmo da parte dei tifosi è preoccupante, fossi in De Laurentiis mi farei due domande”

Ottavio Bianchi, allenatore del primo scudetto azzurro, ha rilasciato un’intervista al Corriere del Mezzogiorno: “Non conosco De Laurentiis e tutti gli altri protagonisti del Napoli. Ma devo dedurre che se finisce anche l’entusiasmo dei tifosi intorno alla squadra, allora c’è solo da preoccuparsi. Se fossi nella cosiddetta stanza dei bottoni sarei atterrito. A meno che, e voglio essere buonista, non sono tutti al mare. Ma pure se così fosse, ricordo sempre che ai miei tempi il raduno del Napoli era un evento puntualmente segnato dalla calca di tifosi che circondava società e calciatori”.

fonte – TMW

Commenti

Questo articolo è stato letto 892 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!