Ciro Borriello (Assessore allo sport Comune di Napoli): “Domani i membri della Uefa certificheranno che il San Paolo vessa ancora in condizioni mediocri, ma era preventivato”

A Radio CRC, nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto l’assessore allo Sport Ciro Borriello, sulla questione San Paolo:
“Questa mattina ho letto sui giornali cose non esatte: la concessone del credito sportivo ha avuto la prima approvazione, ma deve aspettare la seconda delibera che si terrà martedì e mercoledì prossimo in occasione dell’approvazione del bilancio triennale delle opere pubbliche. Noi non abbiamo mai dato informazioni sbagliate. Non bisogna allarmarsi, domani verrà la delegazione Uefa a visionare il terreno di gioco, ho chiamato Formisano che me l’ha confermato, sarò anch’io presente. Champions altrove? Abbiamo scongiurato 15 giorni fa la possibilità di giocare la Champions a Palermo. Domani i membri della Uefa certificheranno che il San Paolo vessa ancora in condizioni mediocri, ma era preventivato, mi preoccuperei del resto e delle sorti della squadra non dello stadio. Purtroppo sappiamo che ha delle carenze, il comune ha deciso cosa fare e si è assunto le sue responsabilità. Le elezioni hanno creato un fermo ai lavori, ma noi abbiamo studiato vari piani che possano dar la possibilità di risolvere il tutto al meglio. Non abbiamo mai detto che il San Paolo è un gioiello, nessuno nasconde la verità, nessun’amministrazione in 26 anni ha fatto un qualcosa di concreto, lo faremo noi con tutti i sacrifici annessi.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti