LA PARTITA – Pescara-Napoli 2-2, doppietta di Mertens ma è solo pari all’Adriatico

Il Napoli non va oltre il 2-2 allo stadio Adriatico contro il Pescara. Nel primo tempo la squadra di Oddo va a segno per due volte, ma nella ripresa gli azzurri trovano il pareggio in pochi minuti con una doppietta di Mertens.

PRIMO TEMPO

Al 3′ minuto ci prova subito il Napoli con un gran possesso palla, Hamsik prova la conclusione da fuori area, il pallone termina di poco fuori. All’8′ passa in vantaggio il Pescara: errore della difesa azzurra che lascia Benali da solo davanti a Reina e spedisce il pallone in rete. All’11’ Hamsik serve con un cross Callejon, lo spagnolo prova la conclusione al volo, ma il pallone termina fuori Successivamente, gli azzurri ci provano prima con Callejon e poi con Gabbiadini, ma nulla di fatto. 21′ Valdifiori serve con un cross Insigne, che però non controlla il pallone e Benali intercetta. Al 24′ conclusione dalla distanza di Valdifiori, il pallone termina di poco alto. Al 35′ arriva il raddoppio del Pescara, questa volta ad andare a segno è Caprari. Dopo un minuti di recupero, termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Ad inizio ripresa Sarri manda in campo Milik e Mertens al posto di Gabbiadini ed Insigne. Al 59′ il Napoli accorcia le distanze con Dries Mertens, che si inserisce in area e con il destro spedisce il pallone in rete. Al 63′ gli azzurri trovano il pareggio, ancora una volta Mertens, che servito da Hysaj dalla destra, insacca. Al 78′ fallo di Zuparic su Zilielinski, l’arbitro assegna il rigore, ma l’assistente di linea Rocchi decide che è tutto regolare. All’ 82′ Milik si inserisce in area e prova una conclusione potente, il portiere perà spedisce in angolo. All’84’ altra conclusione di Milik in scivolata, il portiere ci arriva, ma Mertens prova ad intercettare il pallone, Bizzarri con le mani lo fa cadere, ma per l’arbotro è tutto regolare. Al 90′ l’arbitro assegna 5 minuti di recupero e al 95′ termina la gara.

IL TABELLINO

Pescara (4-3-2-1) Bizzarri; Zampano, Gyomber, Coda (dal 26′ s.t. Zuparic), Biraghi; Cristante, Brugman (dal 41‘ s.t. Crescenzi), Memushaj (dal 19′ s.t. Manaj); Benali, Verre; Caprari. All.: Oddo.

Napoli (4-3-3) : Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik (dal 26′ s.t. Zielinski); Callejon, Gabbiadini (dal 9′ s.t. Milik), Insigne (dal 8′ s.t. Mertens). All.: Sarri.

Reti: 8′ p.t. Benali (P), 35′ p.t. Caprari (P), 15′ s.t. Mertens (N), 18′ s.t. Mertens (N).

Ammoniti: Albiol, Mertens (N); Brugman, Bizzarri, Gyomber (P).

Arbitro: Giacomelli (Trieste).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 997 volte