Inter, fiducia De Boer: ”Presto inizieremo a giocare da squadra”

Inter, fiducia De Boer: ''Presto inizieremo a giocare da squadra''Frank De Boer (lapresse) MILANO – La sconfitta a Verona contro il Chievo ha lasciato l’amaro in bocca in casa Inter, nonostante tutto alcun dirigente fa drammi. Un passo falso ci può stare. Ora, l’importante è guardare avanti, evitando di ripetere gli errori commessi al Bentegodi. Anche di questo hanno parlato ieri i vertici della società nerazzurra con De Boer, che dal canto suo non pensava di cominciare incassando due ‘ceffoni’ dalla squadra di Maran. “Fisicamente non siamo ancora pronti per concretizzare quello che abbiamo in mente e proprio per questa ragione ho scelto un sistema di gioco già conosciuto, che ci potesse dare qualche certezza in più”, ha dichiarato l’allenatore al quotidiano olandese Algemeen Dagblad.

Il tema legato alle precarie condizioni dei giocatori è un tema spinoso, emerso già nelle scorse settimane e che va risolto nel breve-medio termine per evitare di perdere terreno dalle avversarie davanti in classifica. “I miei giocatori migliori non hanno giocato nemmeno un’amichevole durante la preparazione, e adesso devono tornare in forma in fretta, con il campionato che intanto ha già avuto inizio: non è certo una situazione normale”, ha aggiunto il tecnico nel post gara contro il Chievo.

Un altro fatto – condivisibile o meno – che ha fatto discutere è stata l’esclusione di Perisic nell’undici iniziale. “È un giocatore eccezionale, ma fisicamente non è ancora al meglio. In un’ottica più conservativa, ho deciso di non puntare su di lui per questa partita”, ha sottolineato De Boer, che in vista del match contro il Palermo domenica sera a San Siro dovrà riuscire a dare un’impronta almeno parziale di gioco ai suoi. “Cosa ho imparato dalla squadra in queste prime due settimane? Che i ragazzi credono in tutto e per tutto nel lavoro che facciamo. Prima erano tante individualità, adesso pian piano inizieranno a giocare da squadra”. A sperarlo in primis è il proprietario dell’Inter mister Zhang, che venerdì arriva in Italia e domenica sera sarà al Meazza per l’esordio casalingo della sua squadra.

Inter

serie a
Protagonisti:
frank de boer

Fonte: Repubblica

Commenti