Stefan Schwoch: “Milik deve essere tranquillo e cosciente delle proprie doti. Non è da tutti segnare subito quattro gol”

STEFAN SCHWOCH, ex attaccante del Napoli: “Da quando è arrivato ho sempre elogiato Milik, un giocatore importante, di prospettiva ma forte sin da subito. Tutti sanno che i paragoni sono all’ordine del giorno dato che Higuain ha fatto la storia del calcio italiano. Milik deve essere tranquillo e cosciente delle proprie doti. Non è da tutti segnare subito quattro gol. Il Napoli arriverà agli ottavi di Champions League, poi si vedrà. Gabbiadini deve stare tranquillo, poi a gennaio si vedrà. Lui fa fatica a giocare spalle alla porta, soffre il modulo. Giocare a Napoli è bellissimo, ma Higuain ha fatto altri ragionamenti accettando una squadra in cui è possibile vincere ovunque”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti