Maurizio Pistocchi: “Il Napoli commette ancora qualche errore, ma sarà bravissimo Sarri a mettere le cose a posto”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista

“Milik ha segnato già tre doppiette, ma la differenza la sta facendo il gioco nel Napoli. Il gioco è il fattore positivo di una squadra perché aumenta il valore dei giocatori e ne esalta la qualità dei singoli. Milik è diverso rispetto ad Higuain, meno bravo nella gestione della palla ma è già migliorato in fase realizzativa e questo dimostra la bontà del lavoro di Sarri. Solo Napoli e Inter hanno un’identità di gioco. Ho contestato alcuni colleghi perché credo che un allenatore abbia bisogno di tempo e ieri abbiamo visto che il lavoro paga sempre, ed infatti l’Inter ha meritato di vincere e sono certo che la squadra nerazzurra sarà una protagonista del campionato. Ci soffermiamo troppo sui singoli esaltando per esempio oltremisura Milik e addebitando la sconfitta della Juve ad un singolo, ad Allegri dimenticando che il gioco è un fattore determinante in questo sport.

Il Napoli commette ancora qualche errore, ma sarà bravissimo Sarri a mettere le cose a posto e devo dire che il fattore allenatore è evidente in questa squadra. E’ necessario che nel calcio moderno l’allenatore sia in grado di insegnare, deve essere un maestro affinché la rosa tutta migliori”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti