Giuffredi: “La settimana prossima Hysaj rinnoverà col Napoli, Genova fa parte del passato, bisogna guardare avanti!”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Giuffredi, procuratore tra gli altri di Hysaj:

“Se De Laurentiis avrà la possibilità di entrare nel consiglio federale, potrà controllare da vicino tante cose e cercare anche di indirizzarle in un certo modo. Gli errori arbitrali però ci saranno sempre perché gli arbitri sono essere umani. Nella prossima settimana firmeremo il rinnovo di Hysaj col Napoli, lunedì o giovedì. Siamo agli sgoccioli, è questione di giorni e mi auguro che prima della partita contro il Benfica sarà tutto fatto. Genova fa parte del passato e chi gioca a calcio deve pensare solo alla prossima partita. Bisogna abbandonare ogni pensiero per ciò che concerne la partita di Marassi, perché domani c’è il Chievo e poi il Benfica. Mi dispiace che Sarri sia stato attaccato, sono certo che il Napoli farà sentire la sua voce nella sede opportuna”. 

Questa notizia ci è pervenuta tramite Crc, decliniamo ogni responsabilità per il contenuto della stessa

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!