Benvenuti: “Il gioco del Napoli è di primo livello, non è minimamente paragonabile a quello della Juve”

FRANCESCA BENVENUTI, giornalista Mediaset a FUORI GARA su Radio Punto Zero: “Le partite di Napoli e Juventus non sono minimamente paragonabili. L’intensità e la prova di forza degli azzurri è totalmente differente. Il Benfica è tra le avversarie più forti, non dimentichiamolo. Il Napoli ha dimostrato grande maturità, è una bella realtà anche in Europa. Non voglio fare previsioni azzardate, ma questa squadra è tra le prime otto in Champions League. È una considerazione automatica dopo le prime due partite. Il gioco è di primo livello ma in Europa contano anche altri fattori come l’esperienza, la fortuna, il tasso tecnico. È squalificante quando squadre italiane snobbano l’Europa League. Le grandi squadre come l’Atletico Madrid hanno costruito la propria dimensione internazionale partendo dal basso. La mentalità europea è un fattore importante e si costruisce solo col gioco e gli appuntamenti. Mai scivolare in questa banale retorica. Maksimovic? È entrato a freddo e non è da tutti avere un impatto simile sulla gara. Il riscontro è solo positivo. Higuain? Il suo è stato un appunto tattico destinato più all’allenatore che a Dybala. Allegri è ancora alla ricerca del giusto equilibrio. Obiettivamente, c’è solo una squadra che può competere per lo scudetto con la Juventus: è il Napoli”.

 

 

Commenti

Questo articolo è stato letto 730 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!