Gagliotti: “Il Comune ci ha richiesto cinque milioni per lo Stadio San Paolo”

Eduardo Gagliotti, responsabile commerciale dell’Istituto del Credito Sportivo, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Club Napoli All News in onda su Teleclubitalia: “E’ apparso sulla stampa che l’istituto del credito sportivo ha concesso un primo finanziamento di cinque milioni di euro al comune di Napoli per lo stadio san paolo: ci sono contatti in corso sia col comune che col calcio Napoli per coordinare gli interventi sullo stadio e per renderlo funzionale e a norma quanto prima per poter ospitare le partite di tutte le competizioni.
Ci sono stati dei ragionamenti per un ragionamento più ampio, ma il comune ha scelto di intervenire con immediatezza con la cifra di cinque milioni di euro. Chiaramente, noi restiamo a disposizione del comune per eventuali nuovi investimenti. La concessione dei nostri finanziamenti viene disciplinata a norma di legge: le somme possono essere utilizzate, ma esclusivamente per i lavori che vengono realizzati. Perché se questi lavori non vengono realizzati allora non è necessario prelevare“.
Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!