Maksimovich: “Avevo Napoli nel cuore da tempo”

Il neo difensore azzurro , Masksimovich ha espresso tutto il suo amore per il Napoli sul web. La sua scelta di passare in azzurro era una cosa decisa giòà dalla passata stagione , ma si è concretizzata solo ad agosto scorso. Ma vediamo quanto ha scritto il serbo sul social: Già da tempo volevo lasciare il club granata, dove mi sentivo non più a mio agio negli ultimi anni. La società di Aurelio De Laurentiis invece mi cercava  e quest’estate, addirittura,  mi ha chiamato per la terza volta. Sinisa Mihajlovic non voleva lasciarmi andare, poi ha creato qualche interferenza; con lui non ho litigato ma non è stato bello sentirsi dire che mi riteneva “un uomo morto”. Allo stesso tempo Urbano Cairo non mi avrebbe venduto così a cuor leggero anche se mi aveva promesso che per 20 milioni di euro non avrebbe creato problemi ed avrebbe agevolato una mia eventuale partenza. A Mihajlovic ho detto tutto quello che pensavo, la vera rottura si è avuta dopo quell’incontro, ed onestamente la cosa non mi ha creato grandi dispiacere perché ho seguito prima il cuore e poi la testa. Il Napoli avrebbe rappresentato una sfida importante per me ed un passo in avanti enorme per la mia carriera, era ciò che volevo e penso che sia normale per un calciatore anteporre le proprie ambizioni a tutto il resto”.

Commenti