Reina: “L’infortunio di Milik non cambia i nostri obiettivi, Higuain? Ha scelto la cessione, non la pensa come Morata”

Il portiere del Napoli Pepe Reina è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport. Ecco quanto da noi evidenziato: “Milik stava facendo benissimo e dispiace molto a tutti noi per il suo infortunio, gli siamo tutti vicino e gli auguriamo di tornare quanto prima … Ora bisogna guardare avanti, la rosa è ampia e Sarri troverà delle soluzioni. Scudetto? E’ ovvio che la Juve è favorita ma noi non ci arrendiamo perchè se dovessimo pensare che che ha già vinto allora sarebbe  meglio per noi spegnere la luce, chiudere la porta e andar via, quindi lotteremo per lo scudetto anche senza Milik. Le dichiarazioni di Sarri? Voleva solo toglierci un pò di pressione ma ciò che ha detto sulla Juve (“ha speso 140 milioni togliendo un top player al Napoli e uno alla Roma, è destinata a vincere” ndr) non lo pensa realmente. Higuain? Ha fatto le sue scelte e la sua cessione ha permesso al Napoli di rinforzare la rosa. La società non ha potuto fare molto per evitarlo poichè se viene qualcuno e paga la clausola hai le mani legate. Il no di Morata al Napoli? Egli ha dichiarato che il suo rifiuto è stato dettato dalla lealtà nei confronti della Juventus, beh è evidente che se Higuain ha scelto di andare non la pensa come Morata”

Commenti

Questo articolo è stato letto 1027 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!