Lazio all’attacco contro il Bologna: Felipe, Keita e Immobile confermati

Lazio all'attacco contro il Bologna: Felipe, Keita e Immobile confermatiCiro Immobile (lapresse) ROMA – Contro il Bologna si va verso la conferma del 4-1-4-1. Simone Inzaghi è orientato verso la riproposizione del modulo (e pure degli uomini) visto a Udine prima della sosta, con Parolo vertice basso di centrocampo, le mezzali Milinkovic e Lulic praticamente in linea con le ali Felipe Anderson e Keita, Immobile punto di riferimento davanti. 

CONFERMA PER PATRIC – In difesa non ci sarà ancora Basta, che è vicino al recupero ma non si sente ancora pronto al 100%: per questo sarà confermato Patric a destra, con la coppia olandese de Vrij e Hoedt al centro e Radu a sinistra. Lukaku d’altronde è ancora alle prese con il problema alla caviglia nonostante sia sulla via del recupero: “Prosegue il programma terapeutico – spiega lo staff medico – e riabilitativo programmato con doppia seduta quotidiana. Buona è la risposta clinica e funzionale da parte della caviglia infortunata”. Potrebbe tornare molto prima rispetto al mese inizialmente previsto. Tornando alla formazione l’unico cambio rispetto al Friuli sarà in porta, con Marchetti che riprenderà il suo posto tra i pali al posto di Strakosha, anche se il suo futuro alla Lazio è tutt’altro che sicuro visto il club biancoceleste sta sondando il terreno per Sportiello, Neto e Perin già in ottica del mercato di gennaio. 

KISHNA ANCORA IN OLANDA – Non sarà nemmeno in panchina Kishna, che ancora non è rientrato a Roma: “È attualmente in Olanda a causa di una fastidiosa rinofaringite febbrile contratta durante gli impegni con la Nazionale. Le sue condizioni vengono monitorate attraverso lo staff sanitario della nazionale olandese. Rientrerà in Italia nelle prossime ore non appena le sue condizioni lo consentiranno”. Diverso il discorso per i lungodegenti Biglia e Bastos: “Continuano il programma riabilitativo e di recupero secondo i programmi stabiliti con doppia seduta quotidiana. Nella prossima settimana sono previsti esami strumentali di routine necessari a monitorare l’evoluzione dei processi riparativi delle lesioni”. L’obiettivo è provare a rimetterli in campo entrambi prima della sosta di novembre.

ss lazio

serie A
Protagonisti:
stefan radu
Simone Inzaghi

Fonte: Repubblica

Commenti