Michele Pazienza: “Tra Dybala e Milik l’assenza più pesante potrebbe essere quella del bianconero”

MICHELE PAZIENZA, ex giocatore di Napoli e Juventus: “Mi auguro che Juve-Napoli sia una bellissima partita e ci sia spettacolo. Sicuramente ci sarà tensione per quello successo in estate. Higuain? Già lo scorso anno ha dimostrato di soffrire determinate pressioni, come accaduto ad Udine. Prima era una pressione di squadra, ora è personale ed è per questo che potrebbe soffrirla ancora di più. Se fossi un giocatore del Napoli lo saluterei e basta, pensando solo alla partita. Tra Dybala e Milik l’assenza più pesante potrebbe essere quella del bianconero, perché il Napoli ha già metabolizzato l’infortunio del polacco e Sarri è stato bravo a trovare valide alternative. Ancora una volta faccio i complimenti all’allenatore. Il tridente leggero mi piace molto, bravo anche Mertens ad agire da prima punta. Diawara è un ragazzo interessante ma deve crescere, come Rog, perché la piazza azzurra non è facilissima. Ad oggi il centrocampo azzurro è più forte di quello dei bianconeri. Con Zielinski, Allan e la crescita di Jorginho, il Napoli è superiore. Higuain sta segnando meno perché alla Juve ci sono più giocatori abituati a finalizzare, ma il suo rendimento è sempre lo stesso, sta dando il suo supporto”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti