Prevendita fiacca per Napoli vs Lazio

Nonostante la società azzurra abbia abbassato notevolmente il prezzo dei tagliandi, rispetto alle gare casalinghe precedenti, la prevendita per il match di domani con la Lazio,  risulta essere fiacca. Le Curve a 18 euro e i distinti a 25, prezzi molto contenuti, non hanno attirato più di tanto l’attenzione dei sostenitori azzurri, che a quanto pare additavano il caro biglietto solo come  una scusa per non andare allo stadio. Ora questa motivazione non regge più, significa che molti preferiscono guardare dal divano di casa la partita invece di recarsi a Fuorigrotta. Sono dunque finiti i tempi in cui sulle gradinate del San Paolo non c’ erano posti neanche sulle scalinate, ahimè tempi che furono.  Pertanto, alla luce delle notizie provenienti dalle rivendite, domani, al San Paolo saranno all’incirca in 25.000.

Viene da pensare che al di là dello zoccolo duro che risponde sempre “presente!”, il tifoso napoletano si sia imborghesito o assuefatto alla nuova realtà di oggi, dove se non si può lottare per il titolo, meglio starsene a casa in famiglia, comodamente sul divano e guardare la partita in Tv. Ma un altro dato poco incoraggiante risulta evidente, di anno in anno il calo degli spettatori cresce a dismisura. Si sono  dimezzati, se si pensa che alla stessa giornata dell’attuale campionato, nel primo anno di Benitez gli spettatori presenti al San Paolo erano stati 230.000, mentre oggi solo 120.000.

Commenti