Serie A, Rosetti: “Con la Var minima interferenza e massimo beneficio”

Serie A, Rosetti: "Con la Var minima interferenza e massimo beneficio"Soares Dias (afp) ROMA – Sperimentata per l’Under 21, ma soprattutto nell’amichevole tra Italia e Germania, la Var è sotto l’occhio degli appassionati per quanto riguarda il suo funzionamento. Ne ha parlato anche Roberto Rosetti, responsabile della Video Assistant Referees, all’indomani della gara di San Siro: “L’obiettivo è la minima interferenza per il massimo beneficio del calcio” ha dichiarato ospite di SkySport24. “L’arbitro continuerà a fare l’arbitro, a prendere decisioni indipendenti dal Var”, assicura l’ex designatore. Rosetti è tornato sulla scelta dell’arbitro portoghese Soares Dias di non concedere il rigore su Belotti, pur dopo aver consultato la Var: “Ha controllato questa situazione e, non trattandosi di un chiaro errore dell’arbitro, ha supportato la sua decisione, che stata è quella di far giocare”.

Alla Germania è stato invece annullato un gol a Volland per fuorigioco: “La decisione è stata presa dall’assistente arbitrale, che ha considerato la posizione dell’attaccante tedesco in fuorigioco. Dopodiché, la Var è andata a vagliare la bontà della decisione, supportando la decisione perché il piede sinistro del giocatore era in fuorigioco. C’è però da migliorare a livello tecnologico per avere delle risposte certe”. Rosetti, ex arbitro internazionale, ribadisce che la Fifa sperimenterà la Var al Mondiale per Club a dicembre e che in Italia dovrebbe divenire operativa per la prossima Tim Cup. “Gli arbitri sono ottimisti ed entusiasti – sottolinea -. Siamo un punto di riferimento per la Fifa, la Serie A è un banco di prova fantastico”. Rosetti, infine, ricorda che “il successo del progetto è direttamente proporzionale alla qualità degli arbitri, e quella degli italiani è molto buona. Poi bisogna avere la qualità di chi vedrà le immagini nella cabina di controllo, con operatori che debbono fornire al più presto possibile delle giuste angolazioni per avere dalla Var la decisione più giusta” ha concluso.

calcio

Italia-Germania
var
Protagonisti:
roberto rosetti

Fonte: Repubblica

Commenti