Lega Pro, gir. A: il programma della 18a giornata

L’esultanza dopo un gol dell’Alessandria, la squadra di Braglia sta dominando il girone A di Lega Pro (foto Lapresse)

Domenica di Lega Pro, il girone A scende in campo per la diciottesima giornata del girone d’andata. In attesa del posticipo di lunedì sera, forse il vero big match del weekend: la Cremonese, seconda, ed il Livorno, quarto, si sfideranno nel monday night. E chiuderanno il programma di giornata che si aprirà invece domenica alle 14,30 con la sfida tra Siena ed Olbia. Squadre tranquille, a metà classifica. Aria di playoff per le ambizioni dei toscani e dei sardi. Il primo posto, invece, è ancora tutto dell’Alessandria, unica squadra professionistica in Italia ancora imbattuta: la squadra di Braglia è da sola in testa a quota 43, sette punti in più della Cremonese seconda e addirittura a +11 dall’Arezzo terzo. Una vera e propria fuga, una rincorsa alla B che ripartirà alle 16,30 in casa contro la Lupa Roma, terzultima in classifica. Decisamente un avversario alla portata dei piemontesi. In chiave playoff, bella la sfida tra Carrarese e Lucchese, un derby toscano che vale moltissimo soprattutto per i rossoneri che sono quinti in classifica e sognano l’aggancio al Livorno. E bellissima anche la gara tra Como, sesto, e Renato, ottavo e distante solo due punti dagli avversari di oggi. Il Prato, sempre più fanalino di coda del girone A di Lega Pro, cerca punti pesanti in trasferta contro una Giana Erminio che non vuole smettere di tenere vivo il sogno playoff. Come il Piacenza, che è settimo in classifica e chiuderà il programma delle gare delle 16,30 ospitando in casa il Pontedera di Paolo Indiani, quindicesimo ma in netta crescita dopo un avvio difficile.

I posticipi delle 20,30 – Tre partite chiuderanno il programma della domenica in attesa del monday night di lunedì sera tra Cremonese e Livorno: si parte da Arezzo, dove la terza in classifica del girone A vuole difendere il posto e magari sognare di ridurre le distanze dalla Cremonese. Per farlo, i toscani dovranno sicuramente provare a battere la Viterbese (undicesima) e sperare poi in un passo falso della squadra di Tesser lunedì sera. Altra toscana impegnata alle 20,30 è la Pistoiese che ospita la Racing Roma in una sfida interessante e delicata in chiave salvezza. Così come Tuttocuoio-Piacenza, entrambe quartultime a quota 17 punti. Una sfida da dentro o fuori, già a dicembre.

Fonte: SkySport

Commenti