Iniziati i primi lavori al San Paolo

Operai al lavoro allo stadio San Paolo di Fuorigrotta. Come annunciato dal primo cittadino di Napoli, ieri mattina, infatti hanno preso inizio i primi lavori di ristrutturazione del fatiscente impianto napoletano. Dunque già sono visibili i primi cantieri allo stadio San Paolo. Intanto oggi ci sarà il vertice tra l’assessore allo Sport Ciro Borriello, il capo di gabinetto Attilio Auricchio e il patron azzurro  Aurelio De Laurentiis con al centro sempre il futuro della struttura di Fuorigrotta. Sinergia, collaborazione, sono le parole d’ordine, in funzione anche di una convenzione per la gestione dell’impianto utilissima sia per il Comune che per la Ssc Napoli che devono per forze di cose avere sempre uno sguardo sul futuro. Palazzo Il Comune avendo richiesto un  mutuo da 25 milioni per risistemare l’impianto partenopeo, non può permettersi il lusso di non avere gli azzurri come principali protagonisti dello stadio.

Nel frattempo, ha affermato ieri  il sindaco,  la buona notizia è che dopo tanto parlare iniziano i lavori per il San Paolo. E ci auguriamo che ci possa essere piena cooperazione con la Società Calcio Napoli». Un de Magistris ottimista ha poi dichiarato: “ Con il vertice, si dovrebbe registrare un passo in avanti per lavorare insieme. Ritengo che ci siano tutte le condizioni per lavorare bene in simbiosi e non vedo alcun motivo per non andare d’accordo”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 647 volte