Pioli ci crede: “L’Inter può andare in Champions”

Stefano Pioli non smette di credere al terzo posto e alla qualificazione in Champions League. “Certo che ci credo, siamo l’Inter. Dobbiamo crederci anche perché abbiamo margini di miglioramento enormi. Sono curioso di vedere a che livello possiamo arrivare”, spiega l’allenatore in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. 

Mercato di gennaio: “Mi aspetto meno giocatori” – Pioli ha le idee chiarissime anche sul mercato di gennaio: “Cosa mi aspetto dopo gennaio? Di avere meno giocatori, specialmente nel reparto offensivo. Io vivo anche e soprattutto di rapporti umani, e senza Europa League l’ideale è allenare un gruppo di 23-24 elementi al massimo”, spiega l’ex allenatore della Lazio. “Sarà un mercato di transizione per tutti, credo che a gennaio non si possano cambiare più di tanto certi valori”.

“A giugno colpi importanti” – Si parla tanto delle possibilità economiche di Suning e di quello che potrà fare la prossima estate quando l’Inter sarà libera dalle restrizioni del Fair play finanziario: “A giugno, per quanto ci riguarda, prepariamoci invece a cose importanti, di altissimo livello. I tifosi nerazzurri possono stare tranquilli, Suning ha davvero l’ambizione di rendere l’Inter una delle grandi del calcio mondiale. Attorno a me vedo passione reale”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 142 volte