Milan, Montella: “Bacca decisivo, ora voglio i gol da Niang”

Milan, Montella: "Bacca decisivo, ora voglio i gol da Niang"Vincenzo Montella (agf) MILANO – Per Vincenzo Montella questo Milan vince e convince. Il successo per 1-0 sul Cagliari è stato importante ai fini della classifica, ma il tecnico ha apprezzato anche la prestazione dei suoi ragazzi: “C’è grande soddisfazione perché tenevamo molto a conquistare questa vittoria. Il Cagliari ha fatto la sua partita, noi abbiamo fatto la nostra. Abbiamo avuto poco spazio, loro sono stati molto compatti ma credo ci sia stato un dominio della partita da parte del Milan”. Un successo ottenuto grazie al gol di Carlos Bacca, servito dal subentrante Lapadula: “Si trova meglio con una punta vicina? Io l’ho visto fare caterve di gol quando aveva accanto due ali e un trequartista. E’ un giocatore che fa parte del nostro progetto, non è appariscente ma è decisivo ha dimostrato anche oggi – ha concluso Montella – Gli è capitata una palla alla fine e ha segnato: siamo contenti di lui. Ha fatto un gol importante e decisivo”. Dopo i complimenti ai giocatori, arriva anche una tirata d’orecchio individuale: “Adesso vogliamo i gol di Niang”.

SUSO: “OGGI FONDAMENTALE VINCERE” – Un primo tempo un po’ in ombra, imprendibile nella ripresa. Suso si conferma uomo decisivo nello scacchiere tattico milanista. Il suo apporto è stato importante, benché non abbia segnato o servito l’assist decisivo, ma il Milan oggi aveva un imperativo, i tre punti: “Tutte le altre avevano vinto – ha dichiarato l’attaccante spagnolo – quindi oggi era molto, molto importante vincere. Il Cagliari era messo bene in difesa, ma oggi la vittoria è stata importantissima”. L’obiettivo dei rossoneri è di qualificarsi per le competizioni continentali: “Noi ora vogliamo tornare in Europa – prosegue lo spagnolo ai microfoni di Sky Sport -, il primo obiettivo è l’Europa League, poi, se sarà il caso, vedremo per la Champions ma dobbiamo avere la testa alla prossima partita”. Sul suo rapporto con la piazza: “Ho sempre voluto giocare qui, fin dal primo giorno in cui sono arrivato. Sono andato a Genova per dimostrare a tutti che potevo stare al Milan. Adesso sto lavorando bene, ma devo lavorare ancora tanto”, conclude.

milan ac

serie A
Cagliari calcio
Protagonisti:
vincenzo montella

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 249 volte