Milan, Montella pensa a Romagnoli terzino. Caceres: si tratta sull’ingaggio

Milan, Montella pensa a Romagnoli terzino. Caceres: si tratta sull'ingaggioAlessio Romagnoli (agf) MILANO – Al di lá dell’esito della trattativa Caceres che ha passato le visite mediche e ora sta discutendo dell’ingaggio, Montella dovrà necessariamente decidere cosa fare in vista della partita con la Sampdoria a prescindere dalla situazione del difensore uruguaiano. L’Aeroplanino sta valutando tutte le opzioni possibili per ovviare all’emergenza terzini. Il tecnico rossonero ha accolto con sollievo la presenza in gruppo di Abate che giovedì aveva lavorato a parte. Calabria ha effettuato insieme ai compagni la parte tattica dell’allenamento dopo un inizio di seduta personalizzata. Ma il giovane esterno difensivo potrà al massimo andare in panchina domenica con i blucerchiati.

 

STESSA IDEA DI MIHAJLOVIC – Così l’unica soluzione praticabile sarebbe quella di Vangioni. Montella però oggi ha riproposto un tentativo fatto da Mihajlovic nella scorsa stagione: Romagnoli terzino sinistro. Il tecnico serbo aveva effettuato questo esperimento contro la Roma a San Siro (3-1 per i giallorossi). A quel punto a fianco di Paletta ci sarebbe Zapata. Montella rifletterà fino all’ultimo alla maglia da terzino sinistro titolare perché questa zona di campo sul fronte arretrato milanista sarà particolarmente sensibile dal momento che è lì che potrebbe scorrazzare Muriel, l’elemento più pericoloso della Sampdoria.

 

CAUTELA SU CACERES – In parallelo si è sviluppata la lunga giornata di test medici e fisici di Caceres, possibile rinforzo svincolato per una difesa martoriata dagli infortuni. L’ex Juventus, fermo da un anno esatto dopo il ko al tendine d’Achille, ha sostenuto i primi accertamenti in una clinica in centro a Milano in mattinata. “Sta bene”, ha detto lasciando la struttura prima di dirigersi a Milanello dove si è passati alla parte delle analisi più funzionali sulle condizioni del calciatore che recentemente non ha passato le visite mediche al Trabzonspor in Turchia. Da parte del Milan invece è arrivato il via libera. Secondo staff medico a atletico del club rossonero, il giocatore puó essere arruolabile. Ora bisogna trovare l’accordo economico: sull’ingaggio c’è ancora differenza tra domanda e offerta. milan ac

serie A
Protagonisti:
vincenzo montella
martin caceres

Fonte: Repubblica

Commenti