Il Bayern frena in casa, Hoffenheim terzo

Il Bayern frena in casa, il gol del pareggio di Naldo su punizione (Getty)

La squadra di Carlo Ancelotti pareggia 1-1 all’Allianz Arena contro lo Schalke 04 e ora rischia di perdere parte del vantaggio sul Lipsia, impegnato alle 18 contro il Borussia Dortmund. La squadra di Nagelsmann piega 4-0 il Magonza e si conferma al terzo posto

Dopo sette vittorie di fila, il Bayern Monaco frena in casa. All’Allianz Arena, la squadra di Carlo Ancelotti non va oltre l’1-1 contro lo Schalke 04 (vantaggio al ‘9 di Lewandowski, pareggio su punizione al 13’ di Naldo) e, ora rischia di perdere il vantaggio di tre punti che aveva sul Lipsia. La squadra di Hasenhüttl è impegnata a Dortmund nel posticipo delle 18:30 e proverà ad accorciare lo svantaggio sui campioni in carica a -1 e a tenere la Bundesliga ancora viva. Partita incredibile a Monaco: equilibrio nel primo tempo, un gol e una trasferta per parte; assedio del Bayern nel finale con diverse occasioni. Ma senza riuscire a cambiare il risultato.

Terzo posto per l’Hoffenheim. Con un netto 4-0 al Magonza, la squadra di Nagelsmann conferma la sua posizione a 34 punti. Dopo il gol in apertura di Uth al 5’, nel finale Terrazzino all’82’ e una doppietta di Szalai all’86’ e al 91’ hanno fissato il risultato. Subito dietro, l’Hertha Berlino che piega 1-0 l’Ingolstadt (gol di Haraguchi al 2’). In fila indiana, alla quinta piazza segue il Colonia, che con un rigore trasformato da Modeste all’82′ ha piegato il Wolfsburg piazzandosi subito dietro all’Herta Berlino. Vittoria importante in chiave salvezza per il Moenchengladbach: 3-0 al Friburgo e sette punti sulla zona “calda” della classifica.

Fonte: Sky

Commenti