Milan, il mercato che verrà: Mirabelli a Bergamo

Il futuro ds del Milan Mirabelli in tribuna per assistere alla gara tra Atalanta e Crotone

Tour italiano – Un tour che prosegue alla ricerca dei profili giusti, dall’Europa alla nostra Serie A. Viaggi di lavoro e taccuino in mano. Il futuro direttore sportivo del Milan (carica che ricoprirà a closing avvenuto) Massimiliamo Mirabelli è in tribuna allo stadio Atleti Azzurri d’Italia per vedere dal vivo Atalanta-Crotone: osservati speciali i gioielli dell’Atalanta, su tutti il Papu Gomez e Andrea Conti, difensore classe 1994. Con Mirabelli, in tribuna, anche Giuseppe Mangiarano anche lui futuro rossonero: per l’ex Inter, Crotone e Padova pronto un incarico nella segreteria del club. Atalanta-Crotone, ma non solo. Perché il weekend in giro per gli stadi della Serie A di Mirabelli proseguirà nella giornata di domenica con il futuro dirigente del Milan che assisterà dalle tribune del Ferraris alla sfida tra Sampdoria e Cagliari.

Tour Europeo – Mirabelli dunque già attivissimo per programmare il mercato del Milan che sarà: il futuro ds rossonero, in compagnia di Marco Fassone, nei giorni scorsi è stato in Germania per vedere la sfida di Champions League tra Bayern Monaco e Arsenal. Altra gara vista quella tra Borussia Monchengladbach e Fiorentina, due gli osservati speciali in questo caso: Mahmoud Dahoud, centrocampista siriano naturalizzato tedesco, classe 1996 e Federico Bernardeschi, talento che alla futura dirigenza rossonera piace tantissimo. Così come Keita della Lazio.

Il Milan che sarà – Questioni di mercato strettamente legate al closing (previsto il 3 marzo). Con SES pronta a versare i 320 milioni necessari per chiudere l’accordo, oltre ai 120 milioni pronti per la prossima campagna acquisti. Un mercato che ha come obiettivo quello di riportare a Milanello campioni di un certo livello: un difensore, un centrocampista e un attaccante di primissima fascia, questa l’idea per il Milan che sarà. Due/tre giocatori capaci di cambiare il volto alla squadra. Il lavoro di Mirabelli e Fassone è già iniziato.

Fonte: SkySport

Commenti