Vicenza, Zaccardo torna in gruppo

Cristian Zaccardo, difensore del Vicenza (foto vicenzacalcio.com)

Allenamento pomeridiano – La gara contro l’Avellino si avvicina, il Vicenza deve cercare di ritrovare la vittoria per riprendere la sua corsa alla salvezza. Il giorno dopo l’amichevole contro il Terek Grozny il gruppo biancorosso – guidato da Pierpaolo Bisoli e dal suo staff – si è ritrovato a Isola Vicentina per l’allenamento in programma quest’oggi. La squadra ha svolto riscaldamento, esercitazioni tattiche per reparti e palle inattive. Cristian Zaccardo si è allenato regolarmente con il gruppo; terapie e palestra per Francesco Orlando (a causa di un affaticamento muscolare), per Petar Zivkov, per Mauro Vigorito, per Salvatore D’Elia, per Davide Costa, per Giulio Ebagua e per Iacopo Cernigoi; corsa sul campo e palestra per Giuseppe Rizzo e Renato Barbosa; programma personalizzato di recupero per Nicholas Siega e per Fabinho. La seduta di rifinitura, in programma per domani, si svolgerà allo stadio Menti a porte chiuse dalle ore 10:30.

Nuovo rinforzo – Presto, inoltre, Bisoli dovrebbe avere disposizione un nuovo attaccante per la sua rosa decimata dagli infortuni. George Tucudean infatti nelle scorse ore ha svolto e superato le visite mediche del caso ed è dunque pronto a firmare il suo nuovo contratto con il club veneto. Per quanto riguarda invece Innocent Emeghara, anche lui si è sottoposto ai controlli medici di rito che non hanno però convinto la società a puntare su di lui. Il giocatore ex Siena e Bari (che chiedeva uno contratto di un anno e mezzo) ha già lasciato la città, nelle prossime ore però si dovrebbe risolvere la parte legata al tesseramento del calciatore romeno classe 1991, nuovo rinforzo arrivato dal mercato degli svincolati.

Le parole del difensore – Proprio della prossima sfida contro la squadra di Novellino ha parlato anche il difensore del Vicenza Davide Bianchi: “Non so con che modulo giocheremo sabato, deciderà l’allenatore. Noi ci stiamo impegnando, contro il Terek è stata una bella sgambata, una bella partita e aiuta a prepararci già per sabato. Stiamo provando dei meccanismi, per ora sta andando bene. Il mister ci chiede di giocare semplice, soprattutto in questo periodo in cui un po’ di sfortuna non fa girare le cose nel modo giusto. L’Avellino? Sicuramente ogni partita ha una storia a sé, io mi impegno al massimo e cerco di farmi trovare al meglio. Con l’Avellino sarà dura, è una squadra in forma. Gli infortuni? Purtroppo anche con il Terek si è fatto male Zivkov. Però in questo momento chiunque viene chiamato in causa deve essere pronto. Non è facile a livello di testa, ma dobbiamo farlo al meglio. Ad Avellino sappiamo che è dura ma dovremo fare la nostra partita”.

Fonte: SkySport

Commenti