Il Palermo si illude, poi il tris di Belotti lancia il Torino

Il Palermo si illude, poi il tris di Belotti lancia il TorinoAndrea Belotti (ansa) TORINO – Una tripletta di Andrea Belotti in sette minuti permette al Gallo di portarsi a casa il pallone della partita e al Toro di ribaltare la partita e di battere il Palermo. E’ la giornata del Gallo, quella che lo vede opposto ai suoi ex compagni a cui non aveva mai segnato. Stavolta gioca un primo tempo di combattimento, ma quando si scatena i rosanero non possono che inchinarsi. Finisce 3-1, e Belotti adesso a quota 22 gol guarda tutti dall’alto in basso della classifica marcatori.

E dire che il Palermo aveva giocato un buon primo tempo in cui aveva controllato le iniziativa granata e, appena ha l’opportunità giusta, colpisce: è la mezzora quando capitan Rispoli ruba palla e da trenta metri infila l’angolo dove Hart non riesce ad arrivare. Complicità della difesa granata troppo statica, certo, ma anche qualche responsabilità del portiere inglese che avrebbe potuto fare qualcosa in più.
 

Il gol incassato frena il Torino che fino a quel momento, bene o male, aveva sempre avuto il pallino in mano creando anche un paio di buone opportunità sottoporta; il Palermo invece alza il baricentro e prova a rifarsi vedere dalle parti di Hart.

In avvio di ripresa Mihajlovic rilancia Ljajic e lascia negli spogliatoi il deludente Boyè; il Palermo si chiude e si affida a Nestorovski per cercare di mettere paura alla difesa granata. All’8′ Iago Falque libera proprio Ljajic tutto solo in area ma il suo destro finisce alle stelle. Al quarto d’ora Mihajlovic si gioca il tutto per tutto: dentro Maxi Lopez, fuori Gustafson e Toro che si sbilancia in avanti. Quello granata diventa un assedio ma Posavec non viene mai chiamato in causa per parate decisive. Poi sale in cattedra Belotti: il Gallo ne fa due in due minuti, prima di testa, poi in mezza girata di destro, e il Palermo passa in un amen dalle stelle alle stalle: la serie B è sempre più vicina.

TORINO-PALERMO 3-1
 
RETI: 30′ Rispoli, 29′ st, 31′ e 36′ st Belotti.
 
TORINO (4-3-3): Hart – Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca – Gustafson (16′ st Maxi Lopez), Lukic, Baselli – Iago Falque (27′ st Iturbe), Belotti, Boyé (1′ st Ljajic). All. Mihajlovic.
 
PALERMO (4-2-3-1): Posavec – Rispoli (10′ st Morganella), Cionek (40′ st Diamanti sv), Andelkovic, Aleesami – Gazzi, Chochev – Sallai (19′ st Gonzalez), Henrique, Balogh – Nestorovski. All. Lopez.
 
ARBITRO: Rizzoli.
 
NOTE. Spettatori 10 mila circa. Espulso 33′ st Balogh (doppia ammonizione). Ammoniti: Balogh, Rispoli, Sallai.

serie A

torino fc
Palermo calcio
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 334 volte