Atalanta, c’è l’Inter: in quattro a parte

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta (Getty)

Migliaccio – che ieri era tornato in gruppo – così come Dramé, Pesic e Mazzini ha svolto una seduta personalizzata, Gasperini ha diretto una sessione composta da esercizi di tecnica, di tattica e da una partitella finale. Domani altro allenamento pomeridiano

Verso l’Inter – Continua la preparazione dell’Atalanta in vista dell’importante sfida contro l’Inter. I ragazzi di Gian Piero Gasperini domenica alle ore 15, a San Siro, Gomez e compagni proveranno a prolungare ancora la striscia di risultati utili consecutivi e cercheranno di tornare alla vittoria dopo il pareggio del turno scorso contro la Fiorentina. Con il punto conquistato allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia domenica scorsa contro la squadra di Paulo Sousa, i bergamaschi sono saliti a quota 52 punti in classifica eguagliando il miglior risultato conquistato sul campo nell’era dei tre punti della sua storia. In precedenza era stato stabilito nella stagione 2011-2012, contro la formazione allenata da Stefano Pioli l’obiettivo dell’Atalanta è quello di superare questo traguardo. L’Europa rimane il grande obiettivo del gruppo, dopo le ottime risposte delle ultime settimane a Milano Gasperini cercherà di superare un altro test contro la sua ex squadra.

Allenamento pomeridiano – Per arrivare preparati all’appuntamento, anche oggi – a partire dalle ore 15 – l’allenatore e il suo staff tecnico hanno ritrovato i calciatori nerazzurri al centro sportivo Bortolotti di Zingonia per la seduta di allenamento programmata. Come riporta il sito ufficiale del club, nel pomeriggio Gasperini ha diretto una sessione di lavoro composta da esercizi di tecnica, di tattica e da una partitella finale su campo ridotto a conclusione della giornata. Dopo essere rientrato in gruppo ieri, Migliaccio è oggi tornato a sostenere una seduta differenziata. Come lui anche Dramé, Pesic e Mazzini (fermato da una lesione completa del legamento collaterale ulnare del pollice della mano sinistra) hanno lavorato a parte e le loro condizioni verranno valutate ancora nelle prossime ore. Per la giornata di domani, giovedì, è prevista una nuova seduta ancora al pomeriggio e sempre a Zingonia. L’Atalanta non intende fermarsi e contro l’Inter spera di poter stupire ancora fuori casa come già accaduto a Napoli. 

Fonte: SkySport

Commenti