Juve-Milan continua: i retroscena negli spogliatoi

Juventus-Milan non è ancora finita. Le polemiche per il rigore concesso ai bianconeri nel finale, il rischio della squalifica per il rossonero Bacca (scagliatosi contro l’arbitro Massa) e ora emergono i retroscena dei danni provocati dai giocatori milanisti agli spogliatoi dello Stadium. Come racconta La Gazzetta dello Sport, “le riproduzioni dei titoli bianconeri fissate alle pareti hanno preso qualche pugno e nello spogliatoio sembra sia stato rotto uno sgabello. Ma non è tutto qui: qualcuno (un giocatore di Montella?) si è anche sfogato con il pennarello, incidendo la scritta “Ladri!” sulle riproduzioni degli scudetti 2004-05 e 2005-06, ovvero quelli di Calciopoli”. Sipotizza che tutto ciò sia avvenuto nel corridoio che porta allo spogliatoio degli ospiti.

Fonte: SkySport

Commenti