Sampdoria, individuale per Quagliarella e Viviano

Fabio Quagliarella, attaccante della Sampdoria (Getty)

I due calciatori – così come ieri – hanno svolto una sessione di esercizi differenti rispetto a quelli del resto del gruppo; domani previsto un nuovo allenamento pomeridiano a porte aperte. Ferrero: “Con la Juve è solo una partita, possiamo vincere”

Terminati i due giorni di riposto e dopo la prima giornata di lavoro di questa settimana, anche oggi la Sampdoria ha lavorato sui campi del Mugnaini del centro sportivo di Bogliasco; la gara contro la Juventus (in programma domenica alle ore 15) si avvicina e i blucerchiati devono cercare di ripetere quanto di buono mostrato nel derby vinto e provare anche ad ottenere altri tre punti. Questa mattina marco Giampaolo e il suo staff sono scesi in campo per dirigere la sessione di lavoro della squadra; Presenti a bordo campo per osservare l’allenamento anche il direttore dell’Area Tecnica Daniele Pradè e il direttore sportivo Carlo Osti. Dopo gli esercizi di attivazione tra campo e palestra, l’allenatore ha guidato la squadra in una serie di esercitazioni tecniche e tattiche sul campo principale. Prima di rientrare negli spogliatoi, i blucerchiati hanno poi dato vita ad una partitella finale a campo ridotto per provare le prime mosse tattiche in vista della partita di Marassi contro i bianconeri di Allegri.

Così come ieri, anche oggi Fabio Quagliarella ed Emiliano Viviano hanno sostenuto sedute individuali specifica. Oggi al Poggio ha fatto ritorno Fabrizio Tafani, preparatore della Samp di Beppe Iachini: una visita accolta da sorrisi e pacche sulle spalle – come si legge sul sito ufficiale della Sampdoria. Domani il programma della settimana vede in agenda una ulteriore sessione pomeridiana aperta ai tifosi. Chi si dimostra fiducioso in vista della sfida contro i campioni d’Italia è il presidente Massimo Ferrero che all’ingresso della Lega Serie A prima dell’assemblea, ha rilasciato poche dichiarazioni: “La palla è rotonda ed è solo una partita. Se i ragazzi la prendono con il piglio giusto e fanno quello che dice Giampaolo, la vinciamo”. E poi, sul futuro dei gioielli della squadra, Ferrero ha aggiunto: “Schick se ne va all’Inter? Lo sapete che io ho fatto un film intitolato ‘Sciccosissimo’?. Anche Muriel lo vogliono tutti”.

Fonte: SkySport

Commenti