Serie A, Martusciello: “Empoli, serve fare punti”

Martusciello, Empoli (Getty)

L’allenatore dell’Empoli presenta così la sfida contro la Roma: “La squadra sta bene, ho ricevuto risposte positive, adesso però bisogna fare punti anche giocando male”. Sulla formazione: “Barba al posto di Costa, panchina per Mchedlidze”

Una sosta per riordinare le idee, recuperare energie e per tornare al più presto a fare punti dopo la striscia di sconfitte negative dell’ultimo periodo. Distanza dal terzultimo posto, al momento occupato dal Palermo, che resta a +7, ma il calendario di certo non sembra aiutare l’Empoli visto l’impegno con la Roma in programma sabato sera all’Olimpico. “La squadra sta bene nonostante veniamo da un periodo dove a causa degli impegni con le nazionali ci siamo allenati con pochi giocatori. Questo è un problema di tutti e non solo nostro; ieri siamo riusciti ad allenarci a ranghi completi e le risposte che ho avuto in questi due giorni sono state positive”, le parole in conferenza stampa dell’allenatore della formazione toscana Giovanni Martusciello.

Verso la Roma – “Non so se la sosta ci abbia fatto bene o meno, sicuramente noi abbiamo bisogno di fare punti, andando a mettere dentro quello che abbiamo messo nel secondo tempo con il Napoli. Dobbiamo catalogare la sfida con la Roma come quella con qualsiasi altra squadra e cercare di fare punti lo stesso, anche contro squadre più forti di noi, giocando bene o male. Rispetto al passato adesso appena commettiamo un minimo errore prendiamo gol e nonostante la squadra risponda bene non portiamo a casa risultati. Penso che certe partite si possono anche perdere, ma dipende come arrivano queste sconfitte: noi dobbiamo metterci sacrificio e sofferenza, perché quando ci riusciamo rendiamo le gare molto toste ai nostri avversari. Siamo arrivati al momento dove si decide il campionato e noi dobbiamo provare a far punti contro chiunque”, ha proseguito Martusciello nel corso della conferenza stampa.

Capitolo formazione – L’allenatore dell’Empoli Giovanni Martusciello parla così del possibile undici da mandare in campo contro la Roma: “Costa è squalificato, il suo è un cambio scontato con Barba che per caratteristiche è quello che gli si avvicina di più. Mchedlidze è tornato ma si è allenato poco con la squadra e sotto l´aspetto dell´intensità non mi ha fatto vedere molto. Viene comunque in panchina poi valuteremo il da farsi. Thiam? È un ragazzo che viene da un contesto differente, è giovane ed è stato bravo ad allenarsi bene in attesa della sua chance”, ha concluso Martusciello.

Fonte: SkySport

Commenti