Inter, Pioli: “Conte? Le voci non mi infastidiscono, fanno parte del gioco”

Inter, Pioli: "Conte? Le voci non mi infastidiscono, fanno parte del gioco"Stefano Pioli (agf) MILANO – “Le voci su Conte non sono fastidiose. Fanno parte del gioco”. Stefano Pioli, alla vigilia della partita contro la Sampdoria a San Siro, non pare essere disturbato da radio-mercato che parla di un possibile interessamento del club nerazzurro per l’ex ct azzurro, vicino al titolo in Premier League. “Credo che troppe volte si parli dello stesso sport ma con obiettivi diversi. Il vostro obiettivo adesso è parlare del futuro ed essere poco concentrati sul presente, il mio è tutt’altro”, sottolinea. “Sono concentrato sul presente per dare il massimo quest’anno e costruire una base solida per il futuro”. Pioli ribadisce che “i bilanci e le scelte vanno fatte a fine stagione” e tiene alta l’attenzione della squadra: “Abbiamo fatto un buon lavoro finora ma non significa niente se non saremo altrettanto bravi a gestire bene questo finale di campionato e fare molti punti in queste nove partite”.

CI STIAMO AVVICINANDO ALLA JUVE – Il tecnico nerazzurro, comunque, ha fiducia nella sua squadra che vede in crescita: “Ci stiamo avvicinando alla Juventus ma ci manca ancora qualcosa. Ogni giorno lavoriamo con grande qualità e attenzione per cercare di migliorare il nostro livello. La prossima stagione vogliamo essere il più vicino possibile alle grandi squadre per competere e vincere. Ora, però, pensiamo a battere la Samp. Vogliamo vincere davanti ai nostri tifosi e questa è l’occasione per dimostrare il nostro valore. Noi adesso pensiamo a questo, possiamo decidere solo questo”.

Inter

serie a
Protagonisti:
Stefano Pioli

Fonte: Repubblica

Commenti