Sarri: “Voglio bene a Higuain ma devo batterlo”

NAPOLI – Sarri è pronto per la Juventus. Il Napoli ospita al San Paolo i bianconeri, nella prima di Higuain davanti ai suoi vecchi tifosi: “Gonzalo è un ragazzo a cui voglio bene, gli devo molto ma domani è un avversario e non mi interessa. Non ho mai detto che passerà un brutta giornata al San Paolo, ma che la brutta giornata la passerà la Juventus”, ha dichiarato alla vigilia del big match. Il tecnico degli azzurri conosce bene l’argentino, ma non per questo è convinto che arginarlo sia un compito facile, anzi: “Lui sa l’opinione che ho di lui, ma domani è un avversario come tutti gli altri. Purtroppo è un po’ più forte degli altri”, ha aggiunto il tecnico toscano.
DECIDE REINA – “Reina ha un problema al polpaccio, è un giocatore per noi importantissimo. E’ una persona di grandissima esperienza e intelligenza, la decisione spetterà a lui se pensa sia il caso o meno di giocare”, aggiunge Sarri. “Hysaj aveva un problema alla caviglia ma è tornato in gruppo, così come Hamsik. E’ una situazione delicata, quando c’è la sosta nazionali, che abbiamo già pagato in passato”, conclude.

Fonte: Repubblica

Commenti