Spalletti a Milano per beneficenza. Niente Inter

Una foto di Luciano Spalletti a Milano ha fatto parlare per ore la rete tra polemiche e suggestioni di mercato. D’altronde, l’allenatore della Roma non ha ancora chiarito quale sarà il suo futuro e l’arrivo a Milano ha alimentato ipotesi di incontri con i club della città. In particolar modo, con l’Inter. Ma Spalletti, ieri sera, non era là per lavoro. Ha partecipato a un evento benefico, organizzato al Teatro Nuovo, per festeggiare i 60 anni di Bruno Arena, volto storico dei Fichi d’India e amico di Spalletti.

Ma una foto dell’allenatore toscano insieme a un fan, con lo sfondo della stazione centrale di Milano, ha scatenato una serie di ipotesi di mercato sui social network. Secondo molti utenti, Spalletti era a Milano per parlare con i dirigenti nerazzurri per la prossima stagione. Al momento, infatti, le panchine delle due squadre sono molto calde. Sponda Roma, l’allenatore giallorosso ha detto che se non vince nemmeno un titolo quest’anno non rimarrà nella capitale: l’unico obiettivo ancora raggiungibile è lo scudetto. Quindi senza il sorpasso sulla Juventus (a +6), Spalletti lascerà la Roma. L’inter, invece, valuterà l’addio di Pioli nel caso in cui non si qualifichi all’Europa League: quindi, l’obiettivo è arrivare tra le prime sei (al momento è 7° alle spalle del Milan).

Ipotesi, certo, ma piuttosto verosimili dato che la Roma ha deciso di intervenire e dichiarare che non c’è stato nessun incontro tra Spalletti e l’Inter. L’allenatore era a Milano per motivi privati. Niente calciomercato.

Fonte: SkySport

Commenti