Sentenze Calcioscommesse: Izzo out per 18 mesi, Avellino penalizzato di 3 punti

Secondo quanto riportato dall’’edizione online del Corriere dello Sport, la sentenza del Tribunale Nazionale Federale per l’ultimo dei casi calcioscommesse è in via di pubblicazione, ma è già certa la condanna del difensore del Genoa e della Nazionale Armando Izzo a 18 mesi di squalifica per doppia omessa denuncia. Uno stop grave, ma che ha salvato dalla preclusione il calciatore napoletano finito al centro di un doppio tentativo di combine di due gare del campionato di serie B 2013-2014, Modena-Avellino (1-0) e Avellino-Reggina (3-0). Il club irpino viene, invece condannato  con una penalizzazione di 3 punti in classifica da scontare in questo campionato.  Quindi  più che dimezzata la richiesta avanzata dalla Procura di 7 punti. Prosciolto, invece, il calciatore del Cagliari Fabio Pisacane dall’accusa di omessa denuncia relativamente alla gara Modena-Avellino. Nella vicenda era stato coinvolto anche il presidente del club irpino Walter Taccone che è stato prosciolto.

Commenti

Questo articolo è stato letto 715 volte