Serie A, le probabili formazioni della 34^giornata

E’ atteso per oggi l’esito del ricorso contro la squalifica di Kalinic (Getty Image)

ATALANTA-JUVENTUS, venerdì dalle 20 (Sky Super Calcio HD)

Atalanta: Gasperini ha a disposizione praticamente tutti. Contro la Juventus non dovrebbero esserci grosse sorprese di formazione. Ci sono però Conti e Freuler diffidati. Il difensore avrebbe un sostituto naturale mentre il centrocampista, per caratteristiche offensive e difensive, pare una pedina fondamentale.

Juventus: Miralem Pjanic ha scontato il turno di squalifica e tornerà verosimilmente nel XI titolare. Il bosniaco sarà affiancato da Khedira che salterà la semifinale di andata per squalifica. In difesa Allegri potrebbe fare ancora turnover mentre in attacco spazio, con tutta probabilità, ai soliti noti.
 

TORINO-SAMPDORIA, sabato dalle 20 (Sky Sport 1 HD)

Torino: Ritorni e conferme per Sinisa Mihajlovic. Lukic torna dopo la squalifica mentre Zappacosta sarà con tutta probabilità il titolare a destra. Sull’altra fascia Avelar potrebbe partire di nuovo dal 1′ mentre Boyé sarà ancora osservato speciale.

Sampdoria: Giampaolo, dopo il KO casalingo contro il Crotone, potrebbe cambiare qualcosa nella formazione titolare. Soliti ballottaggi sulla fascia sinistra con Dodò e Praet che vorrebbero mantenere la titolarità del ruolo. Stesso discorso per Bruno Fernandes, insidiato da Alvarez.


ROMA-LAZIO, domenica dalle 11.30 (Sky Sport 1 HD)

Roma: Francesco Totti è tornato ad allenarsi col gruppo. Lavoro personalizzato per De Rossi, Rudiger e Strootman. Dzeko, dopo aver preso male il cambio contro il Pescara, sarà il riferimento offensivo come sempre. sfida tra Mario Rui ed Emerson per l’out sinistro e tra Perotti ed El Shaarawy per affiancare Salah e Nainggolan.

Lazio: Simone Inzaghi ha idea di andare avanti con il 3-5-2. Radu si è riaggregato alla squadra e potrebbe riprendere posto in difesa. Basta potrebbe fare l’esterno destro di centrocampo con Lulic o Lukaku dalla parte opposta. Felipe Anderson potrebbe essere il sacrificato.


BOLOGNA-UDINESE, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 4 HD)

Bologna: Non è un momento particolarmente fortunato per il Bologna che avrà fuori gioco Dzemaili e Pulgar, entrambi squalificati. Out anche Di Francesco. Donadoni conta di recuperare Helander, Mirante e Verdi.

Udinese: Delneri potrebbe riproporre lo stesso XI visto contro il Cagliari ma Perica potrebbe avere un’occasione dall’inizio. Stesso discorso per Kums che, nel caso, prenderebbe il posto di Badu. 

CAGLIARI-PESCARA, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 3 HD)

Cagliari: L’impegno contro il già retrocesso Pescara potrebbe essere l’occasione buona per vedere nuove facce nello schieramento titolare. Farias potrebbe essere impiegato come trequartista mentre uno tra Minague, Deiola e Faragò potrebbe avere una chance. 

Pescara: spazio a Crescenzi sulla fascia sinistra a causa della squalifica di Biraghi. Zeman potrebbe dar spazio a chi ha avuto meno minutaggio quindi attenzione al possibile impiego di Coulibaly, Mitrita e Milicevic.

CROTONE-MILAN, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 1 HD)

Crotone: Altra sfida delicata per il Crotone che vuole continuare la rincorsa salvezza. Nicola ha tutti a disposizione e l’unico dubbio riguarda il partner d’attacco di Falcinelli. Nonostante il gol partita a Genova, Simy dovrebbe però essere una possibile arma a gara in corso.

Milan: Vietato sbagliare per il Milan di Montella che è reduce dal ko interno contro l’Empoli. I rossoneri saranno privi di Sosa e De Sciglio, entrambi fermati per squalifica. Sulla sinistra potrebbe essere dirottato Romagnoli: l’alternativa è Vangioni. A centrocampo si potrebbe rivedere Locatelli. Davanti ballottaggio Lapadula-Bacca.

EMPOLI-SASSUOLO, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 6 HD)

Empoli: La formazione anti-Sassuolo prevede il ritorno di Krunic con Dioussè e Croce a completare il pacchetto in mediana. Ancora in forte dubbio Mchedlidze uscito anzitempo per infortunio a San Siro. Non dovesse farcela, accanto a Thiam dovrebbe esserci Marilungo.

Sassuolo: Di Francesco torna ad avere a disposizione buona parte della rosa. Da monitorare solo Missiroli, ancora in dubbio per domenica. Peluso e Politano tornano dalla squalifica ma solo il secondo è (quasi) certo del posto da titolare. A centrocampo conferma per Duncan.

GENOA-CHIEVO, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 5 HD)

Genoa: Ancora out per squlifica Pinilla. Accanto a Simeone potrebbe essere la volta di Pandev. A centrocampo invece Juric potrebbe optare per Ntcham. Gli altri due posti in mezzo al campo saranno occupati dal rientrante Rigoni e da Veloso.

Chievo: Maran dovrà di nuovo risolvere il rebus difensivo dato che i numerosi infortunati non sembrano farcela per la gara contro il Genoa. Frey, al 99%, sarà della gara mentre Depaoli dovrebbe partire dalla panchina. Il resto dell’ XI titolare non dovrebbe mutare rispetto a domenica scorsa.

PALERMO-FIORENTINA, domenica dalle 14.30 (Sky Calcio 2 HD)

Palermo: Di certa c’è la squalifica di Gazzi che potrebbe favorire il ritorno da titolare di Bruno Henrique. Sulla sinistra Aleesami dovrebbe riprendere il suo posto mentre in attacco l’unico sicuro al momento è Nestorovski.

Fiorentina: Tomovic non è al meglio, Gonzalo potrebbe non recuperare. Ecco allora che Salcedo potrebbe essere l’opzione più percorribile. Sousa coltiva ancora speranza europee e in attacco, salvo il buon esito del ricorso per Kalinic, ci sarà Babacar supportato da Borja Valero e Bernardeschi.

INTER-NAPOLI, domenica dalle 20 (Sky Sport 1 HD)

Inter: La sconfitta di Firenze e il conseguente ritiro in vista del Napoli potrebbero far propendere per qualche cambio. Nessuna rivoluzione però: Pioli è sempre alle prese con i soliti ballottaggi che riguardano Banega e Brozovic. Al momento però è difficile che entrambi possano scalzare i rispettivi compagni di ruolo.

Napoli: Sarri con tutta probabilità utilizzerà Milik come risorsa a gara in corso. Il tridente leggero, salvo sorprese sarà titolare. A centrocampo ancora favorito il tandem Allan-Jorginho.

Fonte: SkySport

Commenti