Cagliari, sorriso dall’infermeria: Isla in gruppo

Lavoro ad Asseminello per il gruppo rossoblù: attivazione, esercitazione tattica per la difesa e partita a campo ridotto. Buone notizie dall’infermeria: Massimo Rastelli ritrova in gruppo Mauricio Isla, ancora differenziato invece per Miangue

Salvezza ormai aritmeticamente conquistata, adesso in casa Cagliari l’obiettivo è quello di migliorare la classifica in queste ultime partite che restano da disputare da qui al termine della stagione. La formazione rossoblù si è ritrovata questa mattina sui campi del centro sportivo di Asseminello per una nuova seduta di lavoro in vista della trasferta con il Napoli in programma sabato prossimo con fischio d’inizio alle ore 18. Attivazione con elementi propriocettivi, poi esercitazioni tattiche per la difesa e per finire una partita a campo ridotto: questo il menù di lavoro che Massimo Rastelli ha fatto svolgere al gruppo rossoblù nella giornata odierna. Buone notizie per l’allenatore del Cagliari giungono dall’infermeria, con il cileno Mauricio Isla che è tornato ad allenarsi regolarmente con il resto dei compagni ed è dunque completamente recuperato per la trasferta del San Paolo; ancora lavoro differenziato, invece, per Senna Miangue. Cagliari che riprenderà ad allenarsi nella mattinata di domani, con Massimo Rastelli che ha fissato una nuova seduta di lavoro per le ore 10.30.

Uno sguardo al presente, un altro futuro. Cagliari che continua ad essere molto vigile sui giovanissimi talenti: club rossoblù che ha chiuso per Klajdi Pici, difensore albanese classe 2001 del Suno Novara (con un passato nel settore giovanile dell’Inter),  tra i prospetti più interessanti del panorama calcistico europeo. Bruciata la concorrenza di Empoli, Fiorentina, Entella, Spezia, Sampdoria, Inter (pronta a riportarlo alla base) Alessandria, Lugano e Genk. Accordo ormai raggiunto, con Pici che dal primo luglio firmerà un contratto giovanile con il club del presidente Tommaso Giulini. Per il Cagliari altra importante operazione in prospettiva, con la società rossoblù che sta investendo molto a livello giovanile.

Fonte: SkySport

Commenti