Caso Muntari, Tavecchio: ”Episodio esecrabile. Lega? Serve governance autonoma”

Caso Muntari, Tavecchio: ''Episodio esecrabile. Lega? Serve governance autonoma''Carlo Tavecchio (ansa) MILANO –  “Quello che è successo è esecrabile. Ho parlato con il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, e abbiamo concordato di fare delle iniziative per sensibilizzare il club sull’argomento”. Con queste parole, il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio, a margine della proiezione del docufilm “Crazy for Football” su calcio e disabilità, ha commentato i cori razzisti indirizzati al giocatore del Pescara Sulley Muntari da parte di alcuni tifosi del Cagliari, al termine del match di domenica scorsa al Sant’Elia
.
NO COMMENT SULLA SQUALIFICA –  

“LEGA, TORNARE A GOVERNANCE AUTONOMA” – Tavecchio ha poi parlato della situazione del calcio italiano e dei suoi primi giorni da commissario della Lega Serie A: “E’ la più importante dal punto di vista etico, morale e soprattutto economico. Dobbiamo riportarla ad una governance autonoma, che sarà foriera di sviluppo anche sotto l’aspetto delle leghe sottostanti e delle riforme future”. Rispetto all’ipotesi di una candidatura alla presidenza della Lega dell’ex ad del Milan, Adriano Galliani, Tavecchio ha commentato: “In questo momento stiamo facendo delle consultazioni individuali: ogni società si presenta, la ascoltiamo e sentiamo i suoi desiderata; poi, cercheremo di mettere insieme i desideri di ognuna, vedere quelli omogenei e stabilire la prospettiva più conveniente per la Lega”. calcio

Protagonisti:
carlo tavecchio
sulley muntari

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 356 volte